Mostra: 1 - 1 of 1 RISULTATI
mind

Sonetto 47

William Shakespeare – “Sonetto 47”
anche se lontano sei sempre in me presente;
perché non puoi andare oltre i miei pensieri
e sempre io son con loro ed essi son con te;
o se essi dormono, in me la tua visione
desta il cuore mio a delizia sua e degli occhi.